Detenzione ai fini di spaccio: è il reato per il quale un 26enne ternano, già noto alle forze di polizia per reati di droga, è stato denunciato.

Nascosto nel vano portaoggetti dell’auto che conduceva, una vettura presa a noleggio, gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Terni (che lo hanno riconosciuto e fermato per un controllo) hanno infatti rinvenuto e sequestrato un involucro contenente oltre mezzo etto di droga, tra cocaina, hascisc e marijuana, destinata, secondo la Polizia, al mercato ternano.

Lo stupefacente, per confondere i cani poliziotto in caso di un eventuale controllo, era stato confezionato sottovuoto e posizionato dietro alcune confezioni di caffe’ macinato.

Sequestrata anche una somma di 1.500 euro in banconote trovata nell’auto.