C’è voluto l’intervento dei vigili del fuoco per riportare a terra, sano e salvo, un operatore rimasto bloccato nel cestello di una piattaforma a circa dieci metri di altezza dal suolo.

L’uomo stava svolgendo alcuni lavori di manutenzione alla facciata di un edificio di Gubbio ed il mezzo, a causa del rientro di un piede aveva perso la stabilità inclinandosi pericolosamente e rischiando di ribaltarsi.

I pompieri hanno così provveduto ad ancorare la piattaforma e a riposizionarla.