Ladri in azione la notte scorsa nella zona di Ferro di Cavallo, nel perugino. Una banda, estremamente organizzata e probabilmente formata da malviventi esperti, ha assaltato – utilizzando una fiamma ossidrica – il bancomat del locale Monte dei Paschi di Siena fuggendo con un bottino vicino ai 66 mila euro.

L’apparecchio era stato da poco rifornito di denaro per l’utilizzo del fine settimana. L’intervento della Polizia, scattato intorno alle 4 dopo la segnalazione di alcuni residenti, e’ stato anche rallentato dalla presenza di alcune transenne piazzate dalla banda in zona.

Secondo gli investigatori, i ladri, che avrebbero utilizzato anche diversi mezzi, sono dapprima fuggiti a piedi e successivamente in auto, grazie all’ausilio di complici, in direzione del raccordo Perugia-Bettolle.

Parte dell’attrezzatura è stata abbandonata sul posto. Le indagini sono in corso.