Era già noto alle forze dell’ordine il 25enne albanese, clandestino, fermato dai carabinieri per ricettazione e resistenza, in relazione ai furti di due auto, una Golf e un’Audi A6, la prima rubata in un garage di una casa della periferia di Città di Castello, la seconda a Perugia.

La Golf è stata localizzata nella periferia del capoluogo regionale umbro dove i militari hanno bloccato il giovane, giunto sul posto con l’altra vettura. Dopo la convalida del fermo da parte del giudice, l’albanese è stato condotto in carcere.