Si è svolta anche a Terni, questo pomeriggio presso la sede di vi Radice, la cerimonia del 201° Annuale di fondazione dell’Arma dei Carabinieri. Alla celebrazione hanno partecipato tutte le autorità della provincia. All’accesso al luogo di svolgimento della cerimonia è stata sistemata una Guardia d’Onore composta da Carabinieri in Grande Uniforme Storica. Schierato anche un Reparto di Formazione, costituito da una rappresentanza di Carabinieri dei Reparti del Comando Provinciale di Terni ed una rappresentanza dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Terni. Dopo l’allocuzione del Comandante Provinciale dei Carabinieri Luigi Felli, sono state consegnate ricompense ai militari distintisi in recenti operazioni di servizio.

Sono stati 756 gli arresti eseguiti negli ultimi 12 mesi dai carabinieri in Umbria, 6.588 invece le denunce. Le statistiche, paragonate allo stesso periodo di riferimento dell’anno precedente, fanno registrare un calo del 14% dei reati commessi nelle province di Perugia e Terni. Due gli omicidi scoperti, 64 i rapinatori individuati, 12 i provvedimenti adottati per sfruttamento della prostituzione e 43 estorsioni. Poco meno di 15 mila le infrazioni al Codice della strada contestate. Il Nucleo operativo ecologico, nell’ambito delle 86 ispezioni compiute, ha rilevato irregolarità in 30 casi, denunciando 21 persone alle quali sono stati sequestrati beni per 100 mila euro. I militari del Nucleo antisofisticazione, invece, hanno sequestrato merci per 26 milioni di euro in 370 attività commerciali in cui vengono confezionati e distribuiti i prodotti alimentari.