Intenso lavoro per i vigili del fuoco di Perugia impegnati nello spegimento dell’incendio divampato all’interno della Gesenu, l’azienda con sede a Ponte Rio, che si occupa della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti nel territorio perugino.

Le fiamme, che hanno interessato residui di potatura e parte di un macchinario trituratore, sono state domate intorno alle 2,30 della scorsa notte. Ora sono in corso accertamenti da parte della polizia e degli stessi vigili del fuoco sulle cause dell’incendio.

L’ipotesi ritenuta al momento piu’ probabile e’ quella di un’origine accidentale. Verifiche anche da parte dell’Arpa e dell’Asl sui fumi provocati dall’incendio. I responsabili della Gesenu hanno comunque escluso qualsiasi rischio di tossicita’ sottolineando come a bruciare sia stato essenzialmente legno.