Evidentemente stanco di veder passeggiare il gatto del vicino sul proprio balcone e all’interno del suo appartamento, un 40enne ternano avrebbe lanciato l’animale dalla finestra del quinto piano di uno stabile causandone la morte.

Per questo l’uomo è stato denunciato dalla Polizia per uccisione di animali. Dovrà però rispondere anche dell’accusa di minacce aggravate perché di fronte alle rimostranze del proprietario del gatto e di altre persone, avrebbe minacciato di gettare dalla finestra anche loro.