Una 40enne disoccupata e pregiudicata, residente a Terni, è stata tratta in arresto, ieri, dai Carabinieri.

Nei suoi confronti il Tribunale di Pesaro aveva appena emesso un ordine di espiazione di pena detentiva ai domiciliari. La donna deve infatti scontare una pena di 4 anni e mezzo di reclusione per una serie di reati, commessi sia contro il patrimonio che la persona, dal 2001 al 2006.