Un’anziana, il nipote e la compagna di quest’ultimo sono stati messi in salvo dai vigili del fuoco dopo essersi rifugiati, a causa del fumo, sul terrazzo della loro casa nel centro di Orvieto interessata da un incendio. L’intervento è stato portato a termine nelle prime ore della mattina anche con un’autoscala in quanto l’appartamento si trova al primo piano di un palazzo. Per i tre nessuna particolare conseguenza. L’incendio è divampato a causa – ipotizzano i vigili del fuoco – di un corto circuito partito da una poltrona elettrica per disabili o dalla sua alimentazione. Ha poi interessato gli arredi dell’appartamento provocando danni ingenti. I vigili del fuoco hanno rapidamente spento le fiamme e messo in salvo l’anziana, malata, e i due giovani. Evacuato precauzionalmente un bed and breakfast che si trova al piano terra dello stesso palazzo.