Insolvenza fraudolenta: è l’accusa con la quale un 54enne perugino è stato denunciato dalla Polizia.

L’uomo, dopo aver trascorso quattro notti e consumato tre cene in un albergo del centro di Perugia, al momento di saldare il conto (pari a 450 euro) ha spiegato al titolare di non avere denaro, promettendo, in un modo ritenuto dallo stesso “molto vago” di farlo quando avrebbe avuta la possibilità.

La risposta non è evidentemente stata gradita dal titolare della struttura che ha richiesto l’intervento degli agenti.