Era ai domiciliari perché accusato di reati sessuali ma un cinquantottenne di origini piemontesi è stato sorpreso dai carabinieri della stazione di Terni a passeggiare in strada e quindi arrestato. Evasione il reato ipotizzato a suo carico. L’uomo doveva trovarsi presso la propria abitazione del quartiere Borgo Bovio per la misura restrittiva. Una pattuglia dell’Arma lo ha invece trovato in via Damiano Chiesa. Il cinquantottenne ha tentato di fuggire venendo però immediatamente bloccato dai militari.