Il leader della Lega Matteo Salvini, è stato contestato – quest’oggi, a Marsciano – dove era in programma una delle tappe del suo tour elettorale umbro.

Il leader leghista è stato anche raggiunto da uno sputo.

Salvini, che è stato accolto da una ventina di contestatori armati di striscioni, ha inizialmente replicato lanciando baci, poi ha cercato di raggiungere chi gli aveva sputato venendo bloccato dal servizio d’ordine.