Un tunisino di 26 anni è stato arrestato nel corso dei nuovi servizi di controllo del territorio messi in atto nelle zone di Fontivegge, Madonna Alta e San Sisto, a Perugia, dal personale della Squadra Volante e del Reparto prevenzione crimine.

Il ragazzo, bloccato dopo una colluttazione, si era disfatto di 11 involucri di cellophane risultati contenenti due grammi di cocaina e sei di eroina, dandosi alla fuga, insieme ad un connazionale, a bordo di un motorino.

Complessivamente, nel corso dei controlli la Polizia ha identificato 43 persone e controllato 26 veicoli.