Proseguono per individuare eventuali basisti dei tre romeni arrestati, le indagini del nucleo investigativo dei carabinieri di Terni sulla rapina in casa durante la quale ieri pomeriggio è morto nel suo letto, per soffocamento, il 91enne Giulio Moracci. I militari stanno cercando ora di verificare su quali basi i tre (un 21enne, lo zio 43enne di questi e un 20enne, senza fissa dimora, provenienti dalla zona tra Roma e Latina) abbiano scelto per compiere la rapina proprio la casa di Moracci.