Dopo 6 ore di camera di consiglio, la Corte d’Assise di Perugia ha emesso la propria sentenza di condanna nei confronti di Riccardo e Valerio Menenti, padre e figlio, accusati di avere ucciso Alessandro Polizzi ed aver ferito la sua fidanzata Julia Tosti.

Il fatto accadde nel marzo 2013 in un appartamento di Perugia.

Ergastolo per il 56enne Riccardo Menenti, ritenuto l’esecutore materiale dell’omicidio, con 18 mesi di isolamento diurno; 27 anni di reclusione per il 28enne figlio Valerio al quale la corte ha concesso le attenuanti generiche.