Dopo le numerose denunce delle scorse settimane, questa volta non è riuscito ad evitare l’arresto un quarantacinquenne di origini siciliane ritenuto autore delle spaccate ai danni dei negozi di Terni: l’uomo, la scorsa notte, è stato infatti sorpreso dalla polizia a compiere un furto in un bar di via Campomicciolo. Verso l’una il quarantacinquenne ha forzato la porta d’ingresso del locale, prelevando il cassetto della cassa e facendo così scattare l’allarme. Un poliziotto, che abita di fronte al bar, l’ha sentito e ha telefonato ai colleghi del 113. Arrivata sul posto, la pattuglia della volante ha visto l’uomo caricare il cassetto sul cestino di una bicicletta e poi fuggire. Dopo un breve inseguimento è stato individuato e arrestato. Resosi conto di essere stato scoperto, l’uomo ha provato a gettare la cassa fra i cespugli. E’ stato inoltre denunciato anche per il furto della bicicletta, risultata rubata. In poco più di un mese il 45enne ha collezionato otto denunce e due arresti, sempre per spaccate ai danni di farmacie e di bar.