Sotto l’effetto dell’alcol, avrebbe prima picchiato e insultato la fidanzata, per poi aggredire con calci e pugni gli agenti intervenuti in soccorso della ragazza: per questo un giovane di 29 anni di Terni è stato arrestato dalla polizia per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. L’episodio è avvenuto la scorsa notte. La ragazza ha raccontato agli agenti che, a casa del fidanzato, dopo aver bevuto molto, i due avevano cominciato a litigare.