Oltre 200 atleti in rappresentanza di 25 Paesi, Italia compresa. Sono i numeri salienti della 29esima edizione del Memorial internazionale di canottaggio “Paolo d’Aloja” che si svolgerà il prossimo fine settimana (10, 11 e 12 qprile) sulle acque del Lago di Piediluco.

Il programma della manifestazione è stato presentato questa mattina presso la residenza municipale ternana di Palazzo Spada, alla presenza – tra gli altri – del Vice Presidente della Federcanottaggio, Marcello Scifoni che ascoltiamo, al nostro microfono, insieme agli assessori allo sport della Regione dell’Umbria e del Comune di Terni, Fabio Paparelli ed Emilio Giacchetti … questo il link per poter vedere le interviste di Tele Galileo … https://www.youtube.com/watch?v=_hIl5JOGRQ8&feature=youtu.be

L’incontro, al quale hanno partecipato anche il Presidente Fondazione CARIT, Mario Fornaci, il Presidente del CLT Terni, Giovanni Scorda, e Benito Montesi, Delegato FIC Regione Umbria, è stato introdotto dal Vice Sindaco di Terni, Francesca Malavoglia. “Il Memorial Paolo d’Aloja – ha detto – è un evento divenuto oramai tradizione per il territorio e per questo va ulteriormente spinto verso un maggiore sviluppo in maniera che sempre più paesi vengano a gareggiare sul lago di Piediluco. Per fare questo – ha aggiunto la Malafoglia – il Comune si impegnerà nel contribuire anche all’ammodernamento del Centro Nazionale di Preparazione Olimpica che deve rimanere fulcro del canottaggio italiano in un momento in cui si parla di candidatura italiana ai Giochi del 2024”.

25, si diceva, i Paesi rappresentati dagli oltre 200 atleti. Si tratta di Algeria, Angola, Azerbaijan, Belgio, Cile, Cuba, Danimarca, Egitto, Grecia, Irlanda, Israele, Italia, Lituania, Malta, Messico, Portogallo, Russia, Spagna, Svizzera, Sud Africa, Tunisia, Unione Emirati Arabi, Uganda, Vanuatu e Zimbabwe.

Il cronoprogramma dell’evento prevede per venerdì dalle 15.30 le eliminatorie valevoli per le finali di sabato 11; sabato mattina dalle 8.30 finali e alle 16.30 le batterie relative alle finali di domenica 12 che inizieranno sempre alle 8.30.