E’ stato accompagnato a un Cie in Sicilia e sarà rimpatriato il tunisino arrestato a Perugia dopo essere stato trovato in possesso di 30 grammi di eroina, nella stazione della Cupa del minimetrò.

Ieri è stato scarcerato per revoca della custodia cautelare, sostituita con il divieto di dimora in Umbria. Considerati i suoi precedenti l’ufficio immigrazione ha così disposto la sua espulsione.