Bandiere a mezz’asta domani a Terni, giorno dei funerali di David Raggi, il ventisettenne ucciso in piazza dell’Olmo da un marocchino di 29 anni ubriaco: lo ha deciso il sindaco Leopoldo Di Girolamo proclamando il lutto cittadino. Il rito religioso si terrà in Duomo alle ore 15. Intanto la consulta per l’integrazione esprime “dura condanna nei confronti dell’atto di violenza insensata e si associa ai ternani, alle istituzioni, alla famiglia Raggi nel chiedere giustizia”.

Ed oggi si è svolta l’autopsia, all’istituto di Medicina legale dell’ospedale Santa Maria di Terni, sul corpo del giovane. David Raggi è stato ucciso da un’emorragia provocata da una profonda lesione a vene e arterie della parte sinistra del collo. Raggi sarebbe morto per dissanguamento provocato dalla lesione della carotide.