Un 30enne romeno è stato arrestato ed un suo connazionale di 27 anni denunciato per furto aggravato, per avere rubato, da un centro commerciale di terni, 4 telefoni cellulari del valore di 600 euro.

I due stranieri, entrambi residenti in provincia di Roma e con precedenti di polizia per furti commessi in Toscana, hanno approfittato della momentanea assenza dell’addetta all’isola multimediale per impossessarsi della merce e tentare di uscire mischiandosi agli altri clienti.

Il furto è stato però scoperto dagli addetti alla vigilanza interna che hanno avvertito il 112. Dopo aver visionato i filmati delle telecamere interne, i militari hanno bloccato uno dei due romeni appena dopo le casse. Indosso aveva due dei quattro cellulari rubati subito riconsegnati al negozio.

L’uomo è stato arrestato per furto aggravato in concorso.

Gli ulteriori accertamenti hanno portato all’identificazione dell’altro reo che, essendo riuscito a dileguarsi prima dell’arrivo dei militari, è stato deferito a piede libero per la stessa ipotesi di reato.