Avrebbe permesso di neutralizzare la regia di un’associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti, l’operazione “Tramonto” dei carabinieri di Terni, che si è chiusa oggi con l’emissione, da parte della Dda di Perugia, di sette ordinanze di custodia cautelare nei confronti di 6 marocchini e di un italiano, anche lui originario dello stesso Paese nordafricano. Nel corso delle indagini sono stati sequestrati oltre cento chili tra hascisc e cocaina. Il sodalizio criminale aveva organizzato un traffico internazionale di stupefacenti, che dal Marocco, attraverso la spagna, faceva giungere in Italia ingenti quantitativi di droga per lo più destinate al mercato di Terni e suo hinterland.