E’ stata sorpresa in camera da letto, mentre stava svaligiando un’abitazione nei pressi della stazione di Narni scalo, una nomade romena di 25 anni arrestata in flagranza dai carabinieri del posto. Secondo quanto riferito, la giovane, residente in un campo nomadi romano di via Salaria e gia’ inquisita in passato, è riuscita ad intrufolarsi nell’abitazione, attraverso una porta lasciata socchiusa, senza che i proprietari se ne accorgessero. Dopo essere riuscita a nascondere nella propria borsetta vari monili, per un valore complessivo di circa 2 mila euro, è stata sorpresa in camera dalla badante dell’anziana proprietaria dell’abitazione, che ha chiamato l’Arma.