Sorpreso all’ingresso della sua scuola mentre spacciava hascisc ai compagni, un sedicenne di Terni è stato arrestato dalla Sezione Antidroga della Squadra Mobile. Al ragazzo sono stati sequestrati nello zaino cinque panetti, dal peso di 500 grammi complessivi, che avrebbero potuto fruttare tra i 7.000 e i 9.000 euro, insieme ad un bilancino di precisione. L’arrestato, incensurato, non avrebbe mostrato ne’ imbarazzo, ne’ preoccupazione davanti alla polizia. È stato rinchiuso nel carcere per minorenni di Firenze.