E’ al vaglio dei carabinieri che indagano sull’omicidio di Gabriella Zelli Listanti, parte del materiale sequestrato dalla Squadra Mobile della questura di Terni nell’indagine sulla banda di albanesi fermati perché ritenuti autori di una serie di furti in abitazioni. In particolare si sta procedendo alla comparazione delle tracce biologiche e digitali rilevate nelle case degli stranieri con quelle trovate sul luogo dell’omicidio. Attesa anche per i risultati delle analisi sul fucile ritrovato.