Avventura a lieto fine per due sciatori, zio e nipote, residenti a Montefalco. I due, che si erano persi sciando fuori pista nel comprensorio

del Monte Prata, sono stati infatti recuperati sani e salvi da agenti della sezione di Castelsangelo sul Nera (Macerata), del Corpo forestale dello Stato.

L’allarme era scattato intorno alle 11,30 dopo la segnalazione del responsabile di una scuola di sci. A causa della neve, che in quota ha superato il metro di altezza, e della visibilita’ scarsa, i due erano finiti fuori pista perdendo l’orientamento.