Un 60enne è stato arrestato dal personale della Squadra Mobile della Questura di Perugia in esecuzione di una condanna, a suo carico, ormai divenuta definitiva. L’uomo deve scontare infatti tre anni e mezzo di reclusione per violenza sessuale sul figlio di sette anni per fatti avvenuti tra il 2001 e il 2004, in diverse occasioni, in provincia di Perugia.

A denunciarli fu la madre del bambino ed il 60ene, fino ad allora incensurato, venne subito allontanato dal nucleo familiare.