I Carabinieri della Stazione di Terni hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, per maltrattamenti in famiglia, un 47enne ternano pluripregiudicato. La misura restrittiva deriva dalla ricostruzione da parte dei militari del protrarsi, dal 2008 ad oggi, nel rapporto padre-figlio, di un clima di angherie, vessazioni, violenze e minacce nel quale l’arrestato costringeva a vivere l’anziano genitore. L’uomo, tossicodipendente da lunga data, oltre ad aver riportato condanne per stupefacenti, furto in abitazione, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, porto d’armi ed evasione, era già stato condannato per maltrattamenti in famiglia nei confronti di entrambi i genitori, costretti per anni a subire il suo comportamento violento. Nel corso dell’esecuzione del provvedimento nell’abitazione dell’arrestato i militari hanno anche trovato un grammo di marijuana, oltre 330 semi di canapa indiana ed un bilancino di precisione per cui l’uomo è stato anche segnalato alla Prefettura quale assuntore di stupefacenti.