E’ stato dichiarato inagibile un condominio di quattro piani di Amelia dove, nella notte, un incendio ha distrutto il tetto. A lavoro per ore tre squadre dei vigili del fuoco, con otto mezzi. Cinque famiglie sono state evacuate. Tra loro anche una casa famiglia della Caritas. Ad essere maggiormente danneggiato è stato l’appartamento all’ultimo piano del condominio. All’origine delle fiamme ci sarebbe stata l’eccessiva vicinanza delle travi in legno del tetto con la canna fumaria.