Sono in corso indagini da parte della polizia di Terni su una rapina compiuta oggi da due uomini in un appartamento di via XX Settembre abitato da un’anziana inferma e dalla sua badante, minacciata con un coltello. I malviventi – entrambi a volto coperto – sono riusciti ad impossessarsi di monili per un valore di circa 1.500 euro, prima di fuggire. In base a quanto ricostruito dagli agenti, poco prima delle 11 hanno suonato alla porta dell’abitazione, che è stata aperta dalla badante, una romena di 30 anni. I due hanno puntato il coltello alla gola della giovane e poi rovistato in casa per cercare gli oggetti di valore. Sono quindi fuggiti a piedi con il bottino dopo qualche minuto. L’anziana ultranovantenne, costretta a letto, non si sarebbe accorta di nulla.