Sono due le denunce della Squadra Volante di Terni nel corso dell’attività di controllo del territorio svolta nelle ultime ore. In particolare un 31enne del Ghana, in attesa di riconoscimento della protezione internazionale, è stato denunciato per porto abusivo di un coltello dopo essere stato sorpreso, in compagnia di un connazionale, aggirarsi con fare sospetto nei pressi del parcheggio di vocabolo Staino. L’uomo nascondeva il coltello da cucina, di cui non ha saputo giustificare il possesso, nello zaino.

Deve invece rispondere dell’accusa di furto aggravato una romena di 21 anni, arrivata da pochi giorni in Italia, sorpresa dalla polizia in un ipermercato di via Gramsci con una borsa piena di cosmetici rubati, per un valore di circa 80 euro. In base a quanto accertato dagli agenti, la giovane era stata notata attraverso le telecamere dagli addetti alla sorveglianza mentre, insieme ad un complice, stava nascondendo i prodotti nella borsa, dirigendosi poi all’uscita senza pagare. I sorveglianti li hanno fermati, ma il ragazzo è riuscito a fuggire.