Nella tarda serata del 31 dicembre due giovani romeni sono stati denunciati per furto aggravato in concorso. Si tratta di un 27enne ed un 28enne, entrambi domiciliati a Terni e gravati da numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, controllati da un equipaggio del Nucleo Radiomobile che li ha notati mentre, a bordo di una Alfa Romeo con targa bulgara, percorrevano lentamente la Marattana in direzione centro città guardandosi attentamente intorno. L’accurata perquisizione del veicolo e dei suoi occupanti permetteva ai militari di sequestrare alcuni pezzi elettronici e meccanici smontati di differenti autovetture, dei quali i due non sapevano spiegare la provenienza, nonché numerosi attrezzi sia per lo smontaggio di parti meccaniche che atti allo scasso. L’attività di controllo del territorio dell’Arma, incessante anche nei giorni di festa, ha permesso quindi di recuperare della refurtiva ma soprattutto di evitare che la coppia, approfittando della nottata di festa, potesse mettere a segno altri colpi facendo iniziare male l’anno a molte possibili vittime.