In quattro, di Orvieto attirando l’attenzione di una pattuglia in borghese, in servizio per i controlli straordinari disposti dal Questore di Terni Carmine Belfiore. “Siamo ad Orvieto per fare shopping”, hanno detto agli agenti del Commissariato della Polizia di Orvieto che li hanno fermati mentre a bordo di una grossa auto, a tutto gas, uscivano dal parcheggio di un centro commerciale. Dal controllo sono risultati serbi, tutti clandestini e tutti con precedenti penali, senza fissa dimora, di età compresa fra i 51 ed i 20 anni, hanno dichiarato di abitare a Napoli e di aver preso in prestito l’auto da un amico. La vettura è risultata segnalata dall’Interpol perché intestata ad un italiano pregiudicato di 50 anni, già titolare di altre centinaia di autovetture prestate ad altri pregiudicati per commettere reati. L’uomo verrà denunciato con atti separati a conclusione delle indagini della Polizia. I quattro serbi, invece, sono stati allontanati dal Territorio Nazionale con un provvedimento di espulsione.