“Dammi 1.200 euro o metto le tue immagini di nudo su siti pedofili”: è quanto avrebbe detto una ragazza, ancora non identificata, ad un giovane di Terni conosciuto sul web che ha presentato alla polizia una denuncia contro ignoti, per estorsione. I due avrebbero iniziato a chiacchierare on-line, poi la giovane si sarebbe tolta i vestiti, invitando il ternano a fare lo stesso. Il ragazzo ha acconsentito, ma dopo pochi minuti la donna gli ha chiesto la il denaro (da inviare con un vaglia internazionale), per evitare, appunto, che foto e filmati registrati finissero su siti di pedofili.