I rossoverdi vincono a Frosinone con il minimo scarto ma la prova è stata davvero eccelsa. In vantaggio con Gavazzi, 19′ primo tempo, i rossoverdi hanno creato tante di quelle occasioni che sarebbe stata una beffa se non fossero riusciti a portare a casa l’intera posta in palio.

Di contro pochi i pericoli corsi in virtù anche di una attenta predisposizione difensiva per annullare le offensive dei Ciofani, dei Curiale e dei Dionisi.

La Ternana di Frosinone è stata forse la più bella Ternana della stagione: concentrata, intensa, organizzata e propositiva ha messo in difficoltà la squadra di Stellone che davanti al proprio pubblico non aveva mai perso, che vantava la seconda miglior difesa, il secondo miglior attacco ed il secondo posto in graduatoria.

Sul piano dei singoli tutti sopra la sufficienza ma le prove di Gavazzi, Viola, Meccariello, Popescu  sono state superlative.

Esemplari i 300 tifosi rossoverdi che hanno sorretto ed incoraggiato la squadra per tutti i minuti di gioco.

Ascoltiamo  l’intervista proprio di Gavazzi a Radio Galileo, l’autore del gol servito da un ottimo Crecco che in due giornate ha dimostrato di essere un ottimo assist-man. Domenica scorsa con Avenatti e ieri con l’ex doriano.

The video cannot be shown at the moment. Please try again later.