“La ricorrenza di Santa Barbara, protettrice dei Vigili del fuoco, rappresenta sempre una occasione per rinnovare a tutti i componenti di questo Corpo un pensiero sincero di grande riconoscimento e ringraziamento per l’opera che svolgono quotidianamente per la sicurezza delle persone e delle cose”. A dirlo è la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, in un messaggio rivolto a tutti i Vigili del fuoco, in cui si dice dispiaciuta per non aver potuto partecipare alle celebrazioni odierne, essendo stata impegnata a Roma, per il lavori della Conferenza delle Regioni.

“Vorrei rinnovare il mio ringraziamento a tutti i vigili del fuoco per la loro preziosa opera. Oggi il vigile del fuoco – ha proseguito la presidente – rappresenta un professionista di altissima specializzazione, cui sono richieste non soltanto doti umane quali passione, abnegazione, altruismo, ma anche un livello di conoscenza e specializzazione in svariati settori relativi alla sicurezza che lo hanno ormai accreditato come uno dei principali operatori cui compete la tutela della vita di ogni cittadino, oltre che della sicurezza in senso lato dell’intero territorio in cui operano”.