Un albanese di 29 anni, sorpreso dalla polizia a Perugia nella zona di Fontivegge, è stato espulso e condotto alla frontiera dal personale della questura.

Lo straniero è risultato clandestino e già inquisito in passato.

Ieri pomeriggio, quando si è recato a firmare in questura per l’obbligo impostogli dopo l’ultimo controllo, tre poliziotti lo hanno condotto a Fiumicino per essere rimpatriato.