I Carabinieri di Amelia, al termine di una serie di accertamenti, hanno identificato e denunciato per truffa in concorso una coppia di Parma. I due, lei 25enne parmense e lui 35enne originario di Roma ma residente nella cittadina emiliana, hanno messo su un noto sito internet di vendite online fra privati un annuncio relativo alla vendita di un monopattino elettrico. Un 24enne amerino, interessato all’oggetto, si è messo in contatto con l’insertore che gli ha fornito generalità fasulle. Dopo aver pagato tramite postpay la somma pattuita di 200 euro, il ragazzo ha atteso invano l’arrivo del suo acquisto. I militari, dopo la denuncia del giovane, sono riusciti a risalire alla vera identità della coppia che è stata segnalata alla magistratura.