I militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Terni hanno denunciato per detenzione di oggetti atti ad offendere un giovane straniero. Il ragazzo, un 22enne romeno residente in Calabria e senza precedenti penali, è stato controllato in via Marzabotto. Ha insospettito i militari che, nella sua autovettura, una macchina di grossa cilindrata con targa bulgara, hanno rinvenuto ben occultato il “kit” completo per la commissione di rapine e furti. Infatti i militari hanno sequestrato una pistola a salve riproducente quella in dotazione alle FF.PP. priva di tappo rosso e con relativi proiettili, un tirapugni in metallo, un rotolo di nastro isolante nero, un cacciavite, dei guanti in lattice, un coltello a serramanico, una maschera in tessuto sintetico, una maschera in gomma con capelli sintetici arancioni ed una torcia portatile. Permane alta l’attenzione dell’Arma alla prevenzione dei reati predatori che, grazie a controlli di questo tipo, mira a bloccare sul nascere i propositi criminali dei vari soggetti che si muovono, anche provenienti da fuori regione, in questa provincia.