Era ricercato da tempo dall’autorita’ giudiziaria cinese per truffe commesse nel territorio della Cina Popolare a danno di compagnie assicuratrici, inscenando falsi incidenti stradali.

Un operaio cinese di 29 anni e’ stato rintracciato e arrestato a Perugia dai carabinieri di Ponte San Giovanni, coadiuvati dal nucleo investigativo del comando provinciale. Su di lui pendeva un mandato di cattura internazionale.

L’uomo si trova ora nel carcere di Capanne in attesa di essere estradato nel paese d’origine.