Il peggio sembra essere passato. Ora, dopo l’ondata di maltempo e le forti piogge  che hanno interessato l’Umbria durante la scorsa notte e nelle prime ore della mattinata, la situazione viene ritenuta sotto controllo.

Ma per le squadre dei vigili del fuoco dislocate sull’intero territorio regionale, le ultime sono state certamente ore di intenso lavoro viste le decine e decine di telefonate sopraggiunte ai centralini delle caserme.

In particolare nel folignate il fiume Topino e’ uscito dagli argini nella zona di San Giovanni Profiamma, allagando alcuni scantinati, mentre a Passignano sul Trasimeno una tromba d’aria ha danneggiato il tetto di una abitazione.

Problemi anche a Città della Pieve dove un fulmine ha colpito il campanile del Duomo provocando danni a parte della sommita’ e facendo cadere alcuni mattoni che hanno danneggiato alcune vetture parcheggiate nella piazza sottostante. Nessun danno, invece, per le persone.