Proseguono a palazzo Spada gli incontri tra l’assessore al Personale del Comune di Terni Falchetti Ballerani e le organizzazioni sindacali: il 29 ottobre prossimo sarà affrontato il tema della Polizia Municipale, mentre il 5 novembre sarà la volta delle Posizioni Organizzative.
“Così come concordato con gli stessi sindacati – dichiara l’assessore comunale di Terni – proseguono gli incontri incentrati sull’ascolto, il confronto e l’approfondimento dei temi che riguardano la macchina comunale e i lavoratori del Comune. Ho avviato un confronto prezioso – sottolinea l’assessore Ballerani – con la organizzazioni sindacali che sono sicura porterà i frutti in termine di benessere dei lavoratori e di migliori servizi ai cittadini ”.
“Le due questioni messe in calendario – prosegue l’assessore – sono state evidenziate come prioritarie in questi mesi. Il ruolo della Polizia Municipale nelle dinamiche cittadine è fondamentale nei settori della sicurezza non solo quella stradale, della prevenzione e del controllo. Sulla Polizia Municipale si concentrano molte delle aspettative della cittadinanza che richiede maggiore presenza e attenzione.
Dall’altro non si può omettere la valutazione delle condizioni lavorative dei dipendenti chiamati ad operare in tempi di tagli alle risorse finanziarie. La vicenda delle posizioni organizzative poi, le cosiddette figure intermedie tra la dirigenza e il resto della macchina organizzativa, che spesso sono chiamate a un contributo rilevante nell’organizzazione e nelle responsabilità dell’Ente, vede alle porte la scadenza degli incarichi per il 31 dicembre. Si dovrà valutare insieme, quindi, se i criteri selettivi abbiano garantito e garantiscano la valorizzazione e la effettiva premialità ; condizioni imprescindibili che, insieme ad altre, producono efficienza.”