Nascondeva un ovulo con 51 grammi di eroina in un calzino, un tunisino di 29 anni, clandestino, arrestato dal personale della Squadra Mobile dopo essere stato fermato nei pressi di un supermercato di via Gramsci, a Terni. Il giovane è stato bloccato mentre si stava appartando in una via adiacente con una connazionale legata al mondo della tossicodipendenza. Portato in questura, l’uomo – inquisito più volte in passato per spaccio – ha riferito agli agenti di aver nascosto la droga in corpo, ma durante la fase preparatoria degli esami clinici in ospedale è stato perquisito ed è stato scoperto l’involucro. “Speravo di buttarlo via mentre mi preparavano per le radiografie” ha detto il tunisino agli agenti dell’Antidroga.