La Regione Umbria ha individuato insieme alla Regione Lazio una soluzione adeguata al problema del sovraffollamento dei treni regionali diretti a Roma, nell’interesse dei pendolari umbri e laziali. Trenitalia aumenterà in maniera significativa l’offerta complessiva dei posti”. È quanto afferma l’assessore regionale ai Trasporti Silvano Rometti, sottolineando l’importanza del protocollo d’intesa per l’incremento dell’offerta ferroviaria sovraregionale definito tra le Regioni Umbria e Lazio. Dal 3 novembre, ricorda Rometti, verrà ripristinata la fermata ad Orte dei treni regionali RV 2481 (con partenza da Perugia alle ore 5.54 e arrivo a Roma alle ore 8.48) e RV 2488 (con partenza da Roma Termini alle ore 17.58 e arrivo a Perugia alle ore 20.32) di cui la Regione Umbria, in via sperimentale, aveva disposto la soppressione nei mesi estivi.