Maxi operazione antidroga della squadra Mobile della Questura di Perugia nel corso della quale sono stati sequestrati quasi 9 kg di stupefacente tra cocaina ed eroina. 16 gli arresti sinora eseguiti. Complessivamente sono state disposte 36 ordinanze di custodia cautelare, due con obbligo di dimora e gli altri in carcere.

Gli inquirenti ritengono di aver individuato un importante canale di spaccio internazionale gestito da magrebini che, negli anni, ha alimentato i gruppi impegnati nella gestione della vendita su piazza di eroina e cocaina.

Tre i gruppi impegnati nella presunta attivita’ illecita: quello di Perugia, attivo nelle periferie di Ponte San Giovanni e Ponte Felcino, uno nella zona dell’Alto Tevere, Madonna Alta e Fontivegge e l’ultimo in via Cortonese. Nel corso dell’operazione sono stati eseguiti numerosi sequestri. Accertati collegamenti a Como, Livorno, Varese, Genova e Grosseto.