Nel pomeriggio di martedi 14 settembre, l’Azienda Sanitaria Locale di Rieti ha proceduto alla somministrazione del vaccino Pfizer, in terza dose, ai residenti nel territorio della provincia di Rieti, che hanno subito un trapianto di organo solido e che hanno completato il primo ciclo vaccinale nei mesi scorsi.
Quaranta, al momento, le persone che sono state contattate direttamente dall’Azienda Sanitaria Locale di Rieti per la somministrazione del vaccino in terza dose presso l’hub vaccinale “ex Bosi” di Rieti. La Asl di Rieti ha già pianificato la somministrazione della dose aggiuntiva, definendo un programma dettagliato dei soggetti vulnerabili che verranno vaccinati.