Il prossimo martedì 7 settembre verrà riaccesa e riaperta al pubblico la fontana di Piazza Europa dopo i lavori di ristrutturazione e riqualificazione commissionati dall’Assessorato ai Lavori Pubblici del Comune di Terni ed eseguiti da ASM Terni S.p.A. Il progetto, interamente finanziato dalla Fondazione Carit, prevede a seguire il recupero delle fontane di piazza della Pace, di Largo Liberotti e di Piazza Duomo. Per quanto riguarda piazza Europa, più che un restauro si è trattato di un rifacimento totale della fontana che cancella il degrado degli anni scorsi restituendo un arredo di pregio ad una delle piazze più belle della città.
Il dettaglio dei lavori eseguiti:

Smantellamento del catino e della vecchia impiantistica. Rifacimento completo degli impianti elettrici e idrici, installazione di n.25 nuovi ugelli spumeggianti. Rifacimento della canaletta perimetrale di tracimazione. Installazione di un cestello in alluminio a filtrazione progressiva e di un impianto di filtrazione a sabbia. Impermeabilizzazione della platea poi rivestita con binderi di porfido del Trentino. Recupero e sistemazione del bordo in travertino. Realizzazione di un nuovo vano pompe e della sala tecnica sottostante la fontana. Realizzazione di un nuovo impianto luci con faretti a led concentrici agli ugelli che illuminano i getti d’acqua con effetti cromatici. In aggiunta è stata realizzata anche l’illuminazione con effetti cromatici della canaletta perimetrale, dalla quale l’acqua tracima e bagna la superficie dei 4 catini a forma di rombo tra loro concentrici.