Nei giorni scorsi accanto alla viabilità di uscita –un pannello di circa quaranta metri di lunghezza per due di altezza – posto davanti al terminal aeroportuale è stato oggetto di una decorazione commissionata da SASE e realizzata da “l’Artetica”, con l’obiettivo di promuovere e valorizzare il territorio attraverso l’arte. Si tratta del primo intervento volto a riqualificare uno dei muri che si trova all’interno del sedime aeroportuale, che attraverso accurate decorazioni realizzate da due writers perugini presenta ora ai passeggeri dello scalo alcune delle bellezze del territorio. Nel dettaglio, le lettere della grande scritta “UMBRIA” sono state decorate con un omaggio ad alcuni dei simboli della regione come la Piana di Castelluccio, le Cascate delle Marmore, Umbria Jazz, Assisi, Perugia ed Orvieto. Oltre all’Umbria, il volo ed il viaggio saranno altri temi oggetto dei futuri progetti decorativi che verranno realizzati nei prossimi mesi.