Dopo un lungo periodo in cui le attività all’aperto di gruppo e la socializzazione non sono sempre stati possibili, per i Centri dedicati a bambini con disabilità è ufficialmente iniziata la bella stagione, con tante attività da svolgere all’aperto.

Il primo appuntamento è stato quello promosso nell’ambito del progetto “A pesca con un nuovo amico”, primo Trofeo di pesca a coppie promosso dalla Polisportiva CLT a cui hanno preso parte, guidati dagli esperti pescatori della Sezione Pesca del Circolo Lavoratori Terni, bambini e ragazzi dell’Istituto comprensivo De Filis e i bambini dei Centri gestiti da CoopSociale ACTL e CoopSociale Alba nell’ambito del Bando del Comune di Terni finanziato dall’FSE – Inclusione Sociale e Lotta alla Povertà. L’obiettivo dell’attività è stato quello di promuovere un’occasione concreta di inclusione tramite lo svolgimento di un’attiva ludico-sportiva integrata, per valorizzare fondamentali elementi del benessere individuale e sociale. Gioco e sport, infatti, sono occasioni di incontro con se stessi e con gli altri, di reciprocità, di amicizia, di condivisione di interessi ed esperienze: sono dei veri e propri fattori ambientali facilitanti la crescita individuale e sociale, e soprattutto, permettono la partecipazione a contesti di vita diversi da quelli abituali.

L’appuntamento si è svolto presso il Garden Lake, in località San Faustino di Narni e ha visto la partecipazione di 12 bambini con i rispettivi educatori. Una bella giornata all’aria aperta che rappresenta solo la prima uscita alla scoperta del territorio. Sono in fase di avvio, infatti, le attività del programma “Fuori Centro – Alla scoperta del territorio” che continuerà a vedere protagonisti i bambini e i ragazzi: prossimo appuntamento il 15 maggio con il Fantabattello sulle acque del lago di Piediluco, il 22 maggio con la visita naturalistica al parco della Passeggiata e il 29 maggio con un’escursione alla Cascata delle Marmore. Le attività sono promosse in collaborazione con 165m-Servizi Turistici.