Avranno una durata di circa 6 mesi i lavori a Villa Paolina di Porano che interessano la ex casa del custode e la ex limonaia, oltre alla zona dei viali e del parco di gestione comunale. Lo annuncia il sindaco di Porano, Marco Conticelli, che insieme al presidente della Provincia, Giampiero Lattanzi, ha svolto un sopralluogo nell’area del cantiere insieme ai tecnici responsabili del progetto e del dirigente provinciale Marco Serini.

“Il progetto – ha spiegato Conticelli – è finanziato dal Psr 2014-20 tramite il Gal del Trasimeno nel quadro degli interventi della Strategia dell’Area Interna Sud-Ovest dell’orvietano. All’incontro, riferisce il sindaco, ha preso parte anche il direttore del Cnr di Porano Carlo Calfapietra con il quale si è trattato anche il tema della manutenzione dell’area superiore della Villa dove opera l’istituto.

“Il sindaco e la giunta – dice Conticelli – hanno voluto porre all’attenzione del presidente della Provincia anche lo stato del giardino all’italiana e la necessità di provvedere alla manutenzione straordinaria”. Il Comune ha anche illustrato il progetto “Insegnami a Volare” relativo agli interventi in procinto di partire del centro di ippoterapia, finanziato dalla Legge di Stabilità, anch’esso inserito nella Strategia delle Aree Interne come polo sanitario al servizio dei venti Comuni che ne fanno parte.